Mercedes-Benz ha collaborato con LG per creare una concept car capace di prendere in consegna la vettura se il guidatore si sente assonnato. La vettura futuristica presenta un sistema di assistenza di LG (ADAS) per oscurare automaticamente i fari, prendere il controlllo dei freni e rimanere in corsia mentre i sistemi biometrici monitoreranno i movimenti degli occhi del conducente e assicurarsi che non si addormenti al volante. La concept car dovrebbe essere svelata durante la presentazione della società al Consumer Electronics Show del mese prossimo (CES) di Las Vegas. ADAS di LG utilizza una configurazione di telecamera stereo che è  dotata di due lenti che guardano la strada da percorrere e permette di tracciare la posizione di segnaletica orizzontale per assicurarsi che la macchina non esca dalla corsia. La fotocamera è posta in modo che quando altre auto si avvicinano spegne automaticamente i fari per evitare di abbagliare il conducente in arrivo.

La vettura, però, non sarà completamente automatizzata e il guidatore potrà assumere il controllo toccando il volante o premendo i pedali. Mercedes-Benz ha fornito un'anteprima virtuale della sua concept car all'evento TecDay nel mese di novembre.

Mercedes ha reso noto: "Con il concetto interno di nuovo lusso, l'auto del futuro sarà più che un mezzo di trasporto ma diventerà uno spazio variabile nel traffico urbano. La caratteristica principale dell'auto del futuro è un sistema di sedute variabile che dispone di quattro poltrone rotanti che consentono ai passeggeri di mettersi di fronte. Questo significa che i passeggeri anteriori possono girare e parlare direttamente agli altri passeggeri durante gli spostamenti, quando l'auto è in modalità autonoma. Oppure possono concentrare la loro attenzione verso la parte anteriore durante la guida manuale".

L'interno della Mercedes apre anche alla vita digitale. Conducenti e passeggeri saranno in grado di interagire con i comandi della vettura, la temperatura e la musica utilizzando il display touch. La concept car conterrà anche la tecnologia Intelligent Driver in fase di sviluppo. Un'altra caratteristica è quella dello Stop-and-Go Assist, che va automaticamente e aiuta il guidatore, e l'Active Park Assist, la tecnologia sceglie un parcheggio adatto e riprende lo sterzo. Il conducente deve solo accelerare e frenare.

Il professor Dr Herbert Kohler, responsabile Corporate Research & Sostenibilità e Chief Environmental Officer di Daimler AG ha dichiarato: "Siamo convinti che una guida autonoma sarà un fattore centrale sulla strada per comodità e una guida senza incidenti. La guida autonoma allevia la pressione e lo stress in situazioni di guida di solito considerate noiose. Con il nostro concetto innovativo di interno stiamo dando uno sguardo alle nostre idee di mobilità del futuro". L'azienda dovrebbe presentare il concept al CES di Las Vegas il prossimo mese.